Il portale di e-learning per gli architetti
intro intro

Narrative
Learning for
Architects

Perché ISPLORA

ISPLORA, attraverso film in qualità cinematografica, propone un innovativo percorso formativo basato sul racconto delle più importanti architetture. Un’esperienza diretta del processo di ideazione e costruzione degli edifici, un viaggio dentro alle pieghe e alla complessità di alcuni dei più importanti progetti.

Un innovativo percorso di formazione

ISPLORA rappresenta una proposta di aggiornamento professionale per gli architetti in quanto offre la possibilità di ottenere crediti formativi attravero la visione di film coinvolgenti ed immersivi e la partecipazione a live stream, dove interagire con gli studi di architettura, i fornitori e i protagonisti al centro dei film.
ISPLORA è anche un magazine, un luogo dove trovare le informazioni utili alla professione, è uno sguardo su territorio, innovazione ed eventi legati all’architettura.

continua

C’è sempre un racconto da conoscere

Il metodo adoperato del Narrative Learning permette una mimesi completa con il processo realizzativo delle architetture, imparando semplicemente con una storia e confrontandosi direttamente con la pratica progettuale dei più interessanti studi di architettura.

continua

Ultimi film Tutti i film

La lezione esplora il sottile confine tra uomo e natura, architettura e paesaggio, attraversando Napoli e il suo Golfo da un lato, Noto, Siracusa e l’altopiano Ibleo dall’altro. Officine Architetti e Morana+Rao Architetti, due studi, due approcci, due metodologie che intendono proporre soluzioni contemporanee, tra innesti volumetrici e monolitici.

Officine Architetti

Officine Architetti

Non è soltanto una questione di creatività e fantasia se Marco Di Gennaro ha scelto di chiamare “Officine Architetti” lo studio architettura Napoli che ha aperto dopo aver maturato una pluriennale esperienza in progettazione di interni e in lighting design. L’utilizzo della parola “Officine” ha un motivo preciso: sta a significare che in questo spazio di via Luca Giordano, a Napoli, nel cuore del Vomero, si mescolano culture ed esperienze professionali diverse che producono una dinamicità tipica proprio dell’officina, dove tutto è sempre in continuo movimento e in continuo sviluppo. L’obiettivo che ha ispirato sin dall’inizio l’architetto Di Gennaro, e che oggi lui e l’architetto Luigi Guidi insieme ad altri professionisti che in maniera fissa o occasionale fanno capo allo studio possono dire di aver ampiamente raggiunto, è riuscire a passare sempre dal concept iniziale alla completa realizzazione dell’opera, rispondendo alle esigenze del committente e offrendo innovative soluzioni di qualità anche sotto gli aspetti tecnologici, oggi di primaria importanza. Ma “Officine Architetti Associati” è anche molto altro. Lo si può considerare un laboratorio aperto a qualunque contributo di creatività. E non è un caso se dal 2005, anno di fondazione, a oggi ha ospitato artisti emergenti e affermati dando vita, tra l’altro, a mostre temporanee che hanno ricevuto vivo apprezzamento da parte dei non pochi che le hanno visitate.

Morana+Rao Architetti

Morana+Rao Architetti

Andrea Morana e Luana Rao, studiano presso la Facoltà di Architettura di Siracusa, dove nel 2009 si laureano discutendo la tesi in comune sul recupero dell’ex caserma Abela, relatore Bruno Messina, cui viene conferita la lode e dignità di stampa. Durante il periodo della formazione partecipano a workshop internazionali in Portogallo, Argentina e Italia e partecipano, come collaboratori, a concorsi di architettura ricevendo vari riconoscimenti e premi. Nel 2007 vincono il terzo premio al concorso internazionale per studenti per la riqualificazione urbana di Mondello. L’anno successivo, ancora studenti, realizzano “Casa M” con cui vincono gli “International Design Awards” di Los Angeles CA nella categoria residenza. Nel 2010 fondano a Siracusa lo studio “morana+rao architetti”, intraprendendo un processo di ricerca progettuale, che pone l’attenzione a necessità funzionali, chiarezza e ordine spaziale. La forma e lo spazio, attraverso il processo di semplificazione, raggiungono dimensioni e proporzioni chiare per essere riconoscibili ed esprimere senza interferenze il carattere della costruzione. Se il dettaglio è necessario per la comprensione del tutto, l’ordine è la condizione necessaria per la riconoscibilità del valore dello spazio progettato.

La lezione pone una domanda aperta: è l'architettura a incorniciare il paesaggio o il paesaggio a incorniciare l'architettura?

Una lezione che riassume l’approccio variegato e contemporaneo di due studi under40 tra la Campania e la Sicilia.

Un lungometraggio attraverso la complessità della luce.

No films available

No films available

building

La community ISPLORA.com

Per rimanere in contatto con noi ed essere sempre aggiornati su progetti, materiali e design anche sui nostri canali social.

Entra nel mondo ISPLORA

indietro

Crea un account

('Are you an Italian architect? Switch to this site (')

Crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui.

Crea un account

indietro